GLICINE

IL GLICINE DI LEONARDO

Non ne avevo mai sentito parlare prima, nonostante sia nata e cresciuta a Milano.

Si chiama il Glicine di Leonardo e si può ammirare solo in primavera, quando è in fiore, uno spettacolo di colore e profumo.

La cosa sensazionale è che questo glicine è uno dei più antichi in Italia, si calcola che abbia circa 700 anni.

Ma il fatto che lo rende ancora più eccezionale è che all’ombra delle sue profumatissime fronde, venisse a meditare il grande Leonardo da Vinci.

Qui, ha escogitato i suoi tanti progetti per i navigli di Milano.

Pare che fosse solito ritirarsi in questo angolo tranquillo della città, spesso anche in compagnia di Ludovico Sforza, detto il Moro e pare che sotto questo glicine abbia meditato il progetto della Conca Fallata del Naviglio Pavese.

L’EMOZIONE DI ESSERE ALL’OMBRA DI UN GLICINE SOTTO IL QUALE MEDITO’ UN GRANDE GENIO

Per chi è di Milano, il glicine si trova in zona Ripamonti, nella zona sud che una volta era fuori città.

Oggi si trova al civico nr 2 di Via Bernardino Verro, angolo via Fontanili, all’interno di un cortiletto aperto dove può essere ammirato da tutti.

Seppure sia sconosciuto alla maggior parte dei milanesi, non è strano incontrarvi gruppi di turisti, soprattutto giapponesi che si avvicinano al cancello per scattare fotografie.

Lascia un commento